Giuseppe De Nardo


22/23/24 settembre dalle 10.00 alle 20.00
Residenza d’artista, Museo del Fumetto

22 settembre ore 17.30, Museo del Fumetto
Fumetti criminali: Il Commisario Ricciardi, Julia, Pablo Escobar, Mascherpa
Incontro con D. Bigliardo, L. Scornaienchi, M. Soldi

23 settembre ore 16.00, Museo del Fumetto
Ventennale di Trumoon: Incontro con R. De Falco, D. Bigliardo

23 settembre ore 19.00, Museo del Fumetto
Dylan Dog Color Fest e Groucho: Anteprima dell’albo speciale della Sergio Bonelli Editore con G. Rincione, M. Rincione
Le Strade del Paesaggio - Festival del Fumetto - Giuseppe De Nardo

Storica penna di Dylan Dog, lo sceneggiatore Giuseppe De Nardo è nato a Napoli e vive e lavora a Salerno. Le prime esperienze in campo fumettistico fanno capo alla fanzine "Trumoon", vera palestra per quasi tutti i fumettisti della scuola salernitano-partenopea. Nel 1992, la pubblicazione della sua prima storia breve per la rivista "Intrepido". La collaborazione alla testata di punta dell'editrice Universo proseguirà fino al 1995, con la serie Billiteri disegnata inizialmente da Bruno Brindisi e con il mensile Billiband disegni di Vannini e Daniele Bigliardo. Nel 1995, De Nardo prende a collaborare con la Sergio Bonelli Editore, scrivendo perDylan Dog. Ha debuttato su Julia con La lunga notte di Sheila, su soggetto di Giancarlo Berardi, per poi venire inserito in pianta stabile nello staff di Dylan Dog e di Le Storie, per il quale firma anche l’ultimo albo Uccidete Caravaggio! in libreria ed edicola a partire dal 7 settembre in cui lo sceneggiatore pone al centro della storia il pittore visionario detestato dai suoi contemporanei e diventato una star nel mondo contemporaneo.

  • Mostre
  • Programma
  • Ospiti
  • Games
  • Cosplay
  • Fiera
  • Contest
  • Residenze
  • Tornei