Il Festival

Di cosa si tratta?

Il Festival del fumetto Le Strade del Paesaggio si svolge ogni anno a Cosenza, nel cuore della città vecchia, toccando e ridisegnando vari luoghi in uno scenario incantato: il Museo del Fumetto, un antico convento splendidamente restaurato, il MAM, il teatro cittadino “A.Rendano”, il Palazzo della Provincia e la villa comunale.

Tanti gli artisti che in dieci anni hanno fatto parte della nostra storia e hanno attraversato questi luoghi: Milo Manara, Gilbert Shelton, Tanino Liberatore, Ivo Milazzo, Riccardo Mannelli, Charlie Hebdo, Angelo Stano, Bruno Brindisi, Davide Toffolo, Enrique Breccia, Alessandro Rak.  

Attraverso la maestria del disegno e della parola, gli ospiti hanno raccontato storie antiche e vecchie leggende, popolando le strade e i vicoli della città con supereroi, cowboys e mostri venuti da mondi lontani, grazie alla popolarità di personaggi cult, come Martin Mystère e Dylan Dog, ai quali abbiamo dedicato due albi speciali ormai introvabili. Con questa pratica le tradizioni e la cultura del territorio sono arrivate agli occhi di tanti, nuovi, lettori, permettendo l’incremento del turismo culturale e la creazione di una nuova immagine del territorio.

Tra gli obiettivi del Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio anche la formazione di talenti mediante la promozione di workshop con professionisti del settore, videomaker, sceneggiatori, artisti, nel rispetto di un dialogo continuo tra le arti e riscoprendo la buona pratica della “bottega d’arte” come luogo di scambio e di acquisizione di competenze specifiche.

Un percorso che, con il passare degli anni, ha portato alla creazione di una Scuola di Fumetto stabile che oggi include nella sua programmazione corsi di disegno, sceneggiatura, colorazione digitale e animazione.

Le Strade del Paesaggio, per chi lo ha vissuto e continua a seguirlo, è più di ogni altra cosa un festival che vuole innovarsi seguendo le tendenze vicine al mondo dei comics e dell’arte contemporanea, dove si aggiungono sempre nuove sezioni e nuovi mondi che, di anno in anno, incrementano un’offerta culturale sempre più ampia, con mostre dedicate a grandi icone del fumetto internazionale, incontri, un’area dedicata agli editori, spazi per CosplayersYoutubers e appassionati di videogames e giochi di società e di ruolo.

 

Un modo per vivere il territorio e le sue ricchezze, riscoprirlo e guardarlo con occhi nuovi, come se fosse sempre la prima volta.

  • Ospiti
  • Mostre
  • Games
  • Cosplay
  • Fiera
  • Contest
COSPLAY
L’area più colorata del Festival dove incontrare personaggi dei film, dei fumetti e dei cartoni animati
COSPLAY CONTEST
Non perdere l’occasione di partecipare all’accattivante sfida per il premio Le Strade del Paesaggio
LARP
Il gioco di ruolo dal vivo (in inglese LARP: Live-Action-Role-Playing) è una modalità di gioco di ruolo in cui i partecipanti interpretano fisicamente i personaggi con il proprio agire nello spazio reale che li circonda.
È comune, per accentuare l'immedesimazione, l'uso di costumi, equipaggiamento e scenografie a tema con l'ambientazione del gioco, sia essa storica o di pura fantasia...

Clicca qui
CALL FOR ARTIST
E' aperta una call for artist rivolta a singoli artisti e gruppi che vogliano partecipare all’evento
IL FUMETTO IN VETRINA
Il Festival promuove la II edizione del concorso Il Fumetto in Vetrina
COSPLAY CONTEST
Non mancherà al Festival del Fumetto di Cosenza il CONTEST COSPLAY