Edizione 2014

Cosenza 10-26 Ottobre

CHIUDE CON NUMERI DA RECORD  L'VIII EDIZIONE DE LE STRADE DEL PAESAGGIO

L'APPUNTAMENTO AL PROSSIMO ANNO LO DANNO GLI AMICI DEL FESTIVAL, LANCIANDO UN VIDEO VIRALE SU YOUTUBE

Un bilancio oltremodo positivo in termini di proposta, qualità degli eventi e partecipazione.
Si chiude con numeri da record l'VIII edizione del Festival del Fumetto Le Strade del paesaggio.

Oltre 12.000 sono state le presenze, provenienti dall'intero meridione, che hanno visitato le mostre in programma  negli spazi del Museo del Fumetto, del MAM e della Galleria d'arte Terrain Vague.

Più di mille gli studenti degli istituti scolastici del territorio provinciale che hanno partecipato ai laboratori promossi dal festival e alle visite guidate delle opere in mostra.

L'e-book dell'albo speciale di Dylan Dog  Un amore mostruoso a Cosenza, realizzato da Le Strade del paesaggio in collaborazione con la Sergio Bonelli Editore ha collezionato 12.000 download in poco più di 10 giorni: un dato straordinario e in crescita esponenziale.

Sul sito ufficiale dell'evento www.lestradedelpaesaggio.com 30.000 sono stati  i click di visita, mentre 32.000 sono stati gli utenti unici sulla pagIna Facebook.

Ultimo ma non per ordine d'importanza è stato il notevole coinvolgimento cittadino che il Festival ha saputo calamitare. Non parliamo solo di pubblico, ma di soggetti operanti nel territorio; in particolari esercenti e titolari di attività commerciali che hanno sposato (sono più di 60 le adesioni) lo spirito del festival dedicando al fumetto e al suo tema, vetrine, menù speciali.

Una comunità intera che ha supportato attraverso la sua attività lavorativa e condiviso il mood della kermesse, che dà il suo personale in bocca al lupo a un Festival che ha con la sua ottava edizione sancito profondamente il legame narrativo con il territorio di riferimento, diventando al contempo un punto di riferimento a cui guardare con attenzione e ammirazione per l'intero panorama nazionale.